titolo

rappresentazione giapponeseLo Shiba Inu è originario della zona montuosa al centro del Giappone e come in molte altre razze, non si hanno notizie certe sulle sue origini.

Certo si sa che è una delle razze nipponiche più antiche; le razze giapponesi definite “native” sono in tutto sei: Shiba Inu (che è la razza più piccola), Kai , Kiushu , Hokkaido e Shikoku (che venivano indicate come “medium size”) e Akita Inu, che è la più grande.

Le razze medie e in particolare lo Shiba vengono definite hounting dogs, ovvero cani da caccia generici, l’Akita invece è indicato come work &hounting dog(cane da caccia e da lavoro) ed è proprio questa definizione che indica la principale differenza morfologica e caratteriale fra le prime, omogenee per tipo e indole, e l’Akita.

A seconda della zona montuosa in cui è allevato si distinguono 3 ceppi originali: il sanin-shiba, il mino-shiba e lo shinshu-shiba .

Per questo piccolo spitz ci sono state molte incertezze, agli inizi, per decidere a quale raggruppamento dovesse appartenere: prima è stato inserito nei cani da compagnia e poi nel quinto gruppo, dove è tutt’ora (il Kennel Club giapponese aveva invece chiesto che la razza fosse spostata tra i segugi).

E’ quindi prettamente un cane da caccia usato per la caccia in montagna alla piccola selvaggina ed è considerato il miglior cane da caccia al fagiano.
Dal 1936, dopo aver rischiato l'estinzione, è considerato (come tutte le altre razze nipponiche) monumento naturale giapponese.

In Europa è stato allevato per primo in Olanda, Francia e nei paesi scandinavi (dove viene usato,così come negli USA, anche per discipline sportive come l'agility) per poi approdare, come cane da compagnia, in Italia, dove la razza sta conoscendo negli ultimi anni sempre una maggior diffusione.

DR.SaitoLO STANDARD: Si può considerare conclusa la fase di formazione di una razza quando le caratteristiche vengono fissate in uno standard, il quale poi viene riconosciuto dalle più importanti federazioni cinofile internazionali. Nel 1934, dopo le numerose ricerche fatte dal Dr.Saito e dai membri del NihonkenHozonkai (NIPPO)venne fissato uno standard unico per sei razze giapponesi .........
bottone
urban legendsLEGGENDE METROPOLITANE: Lo Shiba inu deriva dal chow chow: se ci fate caso in moltissimi standard riportati sui siti degli allevatori nei cenni storici viene affermato questo, ma è un luogo comune: lo Shiba non deriva da nessuna razza nel senso che è il cane asiatico più antico ed uno dei cani più antichi del mondo. Addirittura alcuni studi del dna fatti nel 2006 affermano che questo piccolo spitz sia il più primitivo .........
bottone
DR.SaitoLE LINEE: In oltre 60 anni di sviluppo dello shiba moderno ci sono stati accoppiamenti continui ed incroci  fra le varie linee e attraverso corretti studi e pianificazioni fatte su misura i tratti più desiderabili sono stati mantenuti e addirittura migliorati. L’inbreeding e il line breeding furono usati in modo perfetto per stabilizzare e rendere omogenee le qualità migliori della razza, l’outcrossing invece ha aumentato il pool genetico ...........