L'INTERVISTA ALLA BARFISTA

Come sappiamo lo shiba inu ha spesso un punto debole nell’alimentazione, infatti molti proprietari si trovano prima o poi con un cane intollerante o inappetente. Ultimamente sul gruppo di FB “ L’angolo italiano dello shiba inu” ha suscitato molto interesse l’uso della dieta B.A.R.F. anche grazie ai consigli della nostra “esperta barfista”  lsabelle Marti , che la usa da tempo con buoni risultati.
Ho deciso quindi di fare una piccola intervista a Isabelle per saperne di più.

-Cosa significa l’acronimo B.A.R.F.?

B.A.R.F. significa: “Bones and Raw Food” - Ossa e Cibo Crudo oppure “Biologically Appropriate Raw Food” - Cibo Crudo Biologicamente Appropriato

-Da cosa è nato il tuo interesse per questo tipo di alimentazione?

Barf Il mio interesse per l'alimentazione BARF è nato perchè temevamo che uno dei nostri quattro shiba inu , Lara, soffrisse di un'allergia alimentare: si grattava spesso e addirittura a volte si autolesionava.
La fantastica allevatrice Marlis Buehlmann (“mamma” di Marushin, il nostro maschio) mi ha fatto conoscere questo tipo di alimentazione dalla A alla Z, completamente priva di cereali; ho ricevuto in regalo da lei anche un libro in tedesco che spiega passo per passo il metodo BARF.
Logicamente ho cominciato subito a preparare per Lara qualche pasto  BARF e ho notato che gli altri 3 shibini “facevano anche loro la bavetta” al sentore di quei profumini invitanti così ho deciso di fare una prova e preparare per tutti un pasto BARF .
Risultato :  lo hanno divorato con gusto e da allora non ho avuto più dubbi, BARF per tutti i cani di casa!

-In pratica : in cosa consiste la BARF?

Il BARF consiste in un’alimentazione esclusivamente a base di cibo crudo, composta principalmente per il 70% di carne : ossa polpose, muscoli e organi interni;  il restante 30%  di frutta e verdure  frullate.

-Con che alimenti hai iniziato l’approccio alla BARF?

Ho cominciato subito con un pasto completo di BARF per cena a base di :carne cruda macinata, 4 o 5 tipi di verdure crude frullate (carote, zucchine, cetrioli, finocchi, insalata, cicoria) e un po’ di frutta matura, sempre cruda e frullata.
Questo pasto l’ ho poi integrato con un osso carnoso alla settimana che aiuta nella pulizia dei denti.

-Hai mantenuto anche l’ uso di crocchette?


Si, per non rischiare mancanze nutrizionali ho preferito mantenere il pasto del mattino inalterato con crocchette di alta qualità senza cereali.

-E’ difficoltoso preparare i pasti?

In effetti inizialmente mi sembrava difficoltoso e laborioso da preparare, ma diciamo che si tratta solo di “prenderci la mano” infatti per quanto mi riguarda è diventata presto una gioia poter preparare i pranzetti che i miei shiba adorano tanto.
Io compro della carne macinata di manzo (a buon prezzo dal mio macellaio di fiducia) e preparo delle porzioni giornaliere che poi metto nel freezer.
Lavo, taglio e frullo 4 o 5 tipi di verdure crude dopo di che preparo delle porzioni giornaliere in contenitori che poi ripongo nel congelatore.
La frutta invece la preparo al momento del pasto serale.

-E’ più costoso del mangime secco?


I costi dell'alimentazione BARF sono alla pari se paragonati a crocchette di fascia alta.

-Quali benefici provengono dal consumo di ossa e organi interni?


Barf

Oltre a tenere puliti i denti e le gengive sane, sono ottime per fornire: calcio, enzimi, grassi, proteine e minerali.
I succhi gastrici del cane sono circa 10 volte piu' acidi di quelli umani, questo gli permette di digerire del tutto le ossa senza rilasciare residui di calcio nell'intestino.
Come altro fornitore di calcio si può dare 1 uovo intero compreso il guscio alla settimana.

 

Solitamente come ossa io somministro:

- Colli di pollo o tacchino
- Coda di Bue
- Ossa di vitello carnose
- Carcasse di pollo e coniglio
- Teste di coniglio
- Costole d'agnello, vitello e manzo
- Ossa morbide di cavallo
- Cartilagine
- Ossa carnose in generale (escluso il maiale)

-Mentre per quanto riguarda il consumo di organi interni cosa ci dici?


Si possono somministrare in ragione di una volta alla settimana al massimo a scelta tra: fegato, polmoni, cuore, milza, reni, lingua, stomaco, trippa verde. 
Sono ricchi di fosforo, taurina, calorie, vitamine, acidi grassi omega 3-6-9 e proteine.
N.B. :Una nota a parte va fatta per il fegato in quanto è ricchissimo di vitamina A utile per il sistema immunitario, vista, denti, pelle, gengive forti, contro i reumatismi, antitumorale, ma a dosaggi elevati risulta essere tossico quindi meglio somministrarlo una volta ogni 2 settimane.

-In che cosa è migliorata la salute dei tuoi shiba inu?

Già dopo un breve periodo di alimentazione BARF ho potuto constatare un miglioramento della cute irritata, il pelo è diventato più lucido, resistente e inodore.
C’è stato un aumento della massa muscolare e un miglioramento delle unghie per ciò che concerne la crescita e la robustezza. I denti sono molto più bianchi e ho riscontrato una notevole diminuzione della formazione del tartaro.
Le feci sono molto più compatte, piccole, asciutte e poco maleodoranti.

Bene  l’intervista termina qui, speriamo di avervi chiarito le idee e magari chissà vi è pure venuta voglia di provare, se così fosse Isabelle mi ha lasciato un paio di ricette gustose che potrete far assaggiare ai vostri shiba schizzinosi!
Buon appetito!!!!