L'EDUCAZIONE DEL CUCCIOLO

Lo shiba è un cane che fin da piccolo deve avere dei limiti e delle regole ben chiare in casa, quindi potete decidere di vietargli l’ accesso ad alcune stanze (come le camere da letto )o ad esempio vietargli di dormire su divani o letti, ma dovete farlo dal giorno stesso in cui arriva e tutta la famiglia deve attenersi a questa decisione.


Molti educatori sostengono che il cane non dovrebbe avere l’accesso alla zona notte ne tanto meno dormire su posti “ sopraelevati ” che lo mettano al livello del padrone per poter stabilire all’interno del gruppo famigliare una gerarchia per cui chi sta in alto come posizione gerarchica, dorme in alto.

Non so fino a che punto queste teorie siano fondate, comunque dalla mia esperienza con Yuna posso dirvi che questo tipo di cane può davvero diventare molto possessivo nei confronti di alcune zone della casa. Noi l’ abbiamo lasciata dormire nella sua cesta in camera nostra finché sui 6 mesi ( classica età della “ ribellione ” ) ha cominciato a diventare iper-territoriale nei confronti della camera da letto, in particolare dell’ area sotto il letto, che vedeva come la sua tana, dove nascondere la refurtiva ( sì, sono ladri incalliti ) e controllare chi andava e veniva.
Risultato: l’abbiamo spostata in un’altra stanza perché tutto ciò che finiva o portava sotto il letto lo difendeva coi denti!

Vi consiglio perciò di osservare il cucciolo durante la crescita e nel caso cominci a “ spadroneggiare ” di intervenire subito limitandogli le eventuali “ concessioni ”. Tenete presente che se lo abituate da subito a salire sul divano o sul letto ( anche solo tenendolo in braccio per coccolarlo ) finirà per volerci salire sempre e lo farà appena ne avrà occasione ( magari approfittando della vostra assenza ); se non volete che lo faccia non fatelo mai  salire in nessun modo.

teddy bearSui 5 mesi iniziano a perdere i denti da latte per sostituirli coi definitivi, se già il cane  (come tutti i cuccioli) ha il vizio di mordicchiare tutto ciò che trova ora aumenterà l’attività! L’unico modo per limitare questa nefasta abitudine è compragli giocattoli duri. Un accorgimento: evitate di mettergli a disposizione tutti i giochi tutto il giorno perché altrimenti perde subito l’interesse e dovrete continuamente comprarne per stimolare la sua curiosità. Per favorire la caduta dei dentini potete dargli anche pezzi di pane molto secco.Lo shiba è un cane molto intelligente, già dai due mesi d’età, può iniziare ad imparare i comandi di base come terra e siedi; gli esercizi per i cuccioli sono molto stancanti per cui per evitate di stressare troppo il cane, basteranno 5-10 minuti al giorno.

Iniziando così presto avrà modo di imparare a concentrarsi su di voi, potrete tenerlo impegnato mentalmente favorendo l’ apprendimento, l’ abitudine( per quanto lo shiba abbia dei limiti ad obbedire ciecamente ai comandi! ) ad obbedire alle vostre richieste e l’attività mentale lo farà stancare.Personalmente vi sconsiglio di usare metodi coercitivi per educare un cucciolo( ma anche un cane adulto ) una razza primitiva come lo shiba inoltre risente molto dell’ educazione impartita coi metodi forti; il massimo è usare il metodo del premio ( dapprima in cibo, poi col passare dei mesi, si inizia l’ estinzione del premio e si passa al solo complimento vocale e gestuale ) per chiedere al cane di fare qualcosa o per concedergli qualcosa.

Esempio: se vuole salire sul divano prima fategli eseguire un esercizio e poi premiatelo; se volete insegnargli la condotta usate il premio in cibo ed evitate collari a strangolo, semistrangolo o certi metodi molto in voga “ in tv”. Lo shiba ama collaborare con voi e se cercate di “ sottometterlo ” come certi guru televisivi vanno insegnando, vi troverete facilmente con un piccolo diavolo della Tasmania in casa. Il metodo del rinforzo positivo è probabilmente più lungo e richiede molta più pazienza, ma se ben impostato da grandi risultati che durano nel tempo.
Se non vi sentite in grado di addentrarvi troppo nell’ educazione le scuole di obbedienza che praticano obedience, puppy class e discipline sportive sono un valido aiuto per crescere un cucciolo in modo equilibrato, farlo socializzare e insegnare alle persone come comunicare col proprio cane, tenendo sempre presente che non abbiamo un border collie!

Grande importanza inoltre va data all’ esercizio fisico e al gioco, che aiutano il cane a sfogare le energie e socializzare, quando il cucciolo potrà uscire per le prime passeggiate iniziate da posti tranquilli per poi gradualmente portarlo in posti più affollati e rumorosi, abituatelo ad essere toccato e accarezzato da ogni genere di persona fin da subito, più lo shiba è messo in contatto con le persone, con altri cani e ha l’ occasione di affrontare situazioni diverse più crescerà equilibrato e soprattutto sicuro di sé, visto che è un cane tendenzialmente molto riservato e diffidente che si lascia intimorire molto da rumori e posti che non conosce. Sarebbe perfetto inoltre dargli la possibilità di correre in spazi aperti come montagna e campagna, potrete avere il piacere di vederlo nell’ambiente che più gli si addice, da bravo cane da caccia primitivo, libero di correre,annusare, rincorrere lucertole!