titolo

Il 10 maggio si è svolta la seconda data del 2015 di Mondoshiba, e come l’anno scorso ci siamo ritrovati al “Nipponsai” 8° edizione del Festival Nazionale della Cultura Giapponese a Parma.
E’ stata una giornata piena di sole e di Giappone: appuntamento in piazza Ghiaia per passare un giorno intero immersi nella cultura giapponese e naturalmente, circondati da shiba e shibisti.
Il nostro gazebo si trovava proprio all’inizio delle bancarelle, di fronte al palco, e già dalla mattina sono arrivati i primi shibisti per ritrovarsi, conoscersi, rivedersi e parlare di shiba. Il nostro gazebo nel frattempo ha esposto il materiale informativo sulla razza ed i gadget di quest ‘anno: bandane-collare rosse o bianche, da far indossare ai propri shiba …ma anche no, infatti sono stati moltissimi i proprietari di cani, dal chihuahua al meticcio, che hanno acquistato il regalo per il loro amico.
Piazza Ghiaia si è quindi riempita di quattrozampe fieri della loro bandana col logo dell’angolo!
Verso l’una il pranzo all’ Osteria dei servi, situata proprio a pochi passi dallo stand, per poterci rilassare e gustarci l’ottima cucina regionale.
Anche stavolta ci ha fatto compagnia Adriano Radaelli dell’allevamento “hanamichi sakuragi” coi suoi bellissimi akita, e la giornata si è svolta fra cosplayer travestiti da personaggi manga, bancarelle di oggettistica a tema nipponico, rappresentazioni di arti marziali e naturalmente, come sottofondo, le canzoni dei cartoni animati degli anni ’80.
Come sempre nel pomeriggio sono saliti sul palco i cani per poter spiegare alla folla radunata in piazza, le caratteristiche delle due razze presenti in fiera, Adriano Radaelli e Elettra Grassi dell’allevamento Tessaiga hanno perciò presentato rispettivamente gli akita e gli shiba.
A fine giornata, noi dello staff eravamo stanche ma felici: siamo riusciti a raccogliere, con la vendita delle bandane, ancora una bella somma da devolvere all’ Associazione Le Ali (www.lealionlus.org)
Ringrazio tutti coloro che acquistando una bandana hanno contribuito a fare beneficienza e naturalmente ringrazio tutto lo staff di Mondoshiba: Cecilia e famiglia (vai Matteo! Siamo due venditori di bandane imbattibili!!!) Elettra, Adriano , Cinzia, Meri e rispettive famiglie.
Ed ora vi lascio alle foto, che sanno spiegare molto meglio di me  quanto sia stata bella questa giornata: